Benvenuto su LomGroup
(+39) 080 8911347
70010 Turi (BA)

Allenamento posturale: corpo libero o attrezzi?

  • Home
  • News
  • Allenamento posturale: corpo libero o attrezzi?

Se vuoi migliorare la tua postura, è meglio svolgere allenamenti a corpo libero oppure utilizzare attrezzature e macchinari specifici?

La domanda che in molti si pongono ha una tanto grande quanto scontata risposta: dipende dalla tua problematica! 

Essenzialmente l’obiettivo finale resta quello di puntare a svolgere esercizi a corpo libero (anche attraverso l’ausilio di resistenze come pesi o elastici), utilizzando i macchinari come un mezzo che tuttavia può sempre e comunque accompagnare la regolare routine di allenamento.

É IMPORTANTE FARSI SEGUIRE DA UN PROFESSIONISTA

Non smetteremo mai di ripetervelo: è fondamentale che ci sia un professionista qualificato a seguirvi durante il vostro percorso di recupero posturale e funzionale.

Lui o lei sapranno indicarti al meglio sulla scelta della tipologia di allenamento, i carichi da utilizzare ed i corretti movimenti da eseguire per ottenere risultati ottimali ed in totale sicurezza.

Nonostante i macchinari siano comunque in grado di far esguire gli esercizi in maniera corretta, non sempre da soli garantiscono la postura ottimale: molti di questi, infatti, hanno misure standard, seppur regolabili, che possono non essere adatte ad alcune articolazioni di alcuni soggetti.

Ecco dove interviene il lavoro del professionista: saper valutare ogni singolo caso per ogni singolo soggetto in base anche alle sue caratteristiche fisiche.

Potrebbe interessarti anche: SAI DAVVERO COS’É LA POSTURA?

ALTERNA MACCHINARI E CORPO LIBERO

Senza dubbio il lavoro più efficace è quello di alternare entrambe le tipologie di allenamento.

Questo permetterà di avere più consapevolezza dei movimenti da effettuare: il macchinario infatti permette di svolgere l’esercizio e di poterlo ripetere in un secondo momento a corpo libero in maniera più preparata.

Il consiglio fondamentale è quello di ridurre gradualmente l’utilizzo delle macchine: infatti l’ausilio delle attrezzature non sempre ti permette di ritrovare un corpo che ti sostenga durante le tue attività quotidiane. Infatti, come abbiamo detto prima, è importantissimo svolgere gli esercizi sia con le macchine che, soprattutto, a corpo libero.

L’IMPORTANZA DI DIVENTARE AUTONOMI

Una volta raggiunta la possibilità di poter sostenere l’allenamento a corpo libera in maniera autonoma, si può svolgere questa attività ovunque si voglia.

Questo è un obiettivo fondamentale, poiché ci si rende conto di aver acquisito una enorme consapevolezza sui propri mezzi ed aver assimilato i movimenti corretti da eseguire, autodisciplinando il proprio corpo.

Inoltre, i vantaggi sono importanti anche dal punto di vista economico: andare tutti i giorni o comunque molto spesso in uno studio privato oppure farsi seguire da un personal trainer è dispendioso in termini di tempo e di denaro.

In definitiva, questi secondo noi sono gli obiettivi che bisogna porsi per poter pensare ad un recupero posturale e motorio ottimale (che in alcuni casi può essere definitivo ed in altri no), facendo molta attenzione a come ci si allena ed a farsi seguire, almeno nelle fasi iniziali e fino a quando non avrete la giusta consapevolezza, da un professionista qualificato.

Se avete bisogno di iniziare un percorso di riabilitazione posturale per la vostra patologia, i nostri esperti sono a vostra completa disposizione!

Leggi anche: Perchè migliorare la forza dei tuoi piedi