Benvenuto su LomGroup
(+39) 080 8911347
70010 Turi (BA)

Mal di piedi: quali sono le cause?

  • Home
  • News
  • Mal di piedi: quali sono le cause?

Il piede è un elemento fondamentale nell’uomo: le sue funzioni principali sono quelle di governare costantemente l’equilibrio quando è in piedi, di adattare le sue forme alle diverse tipologie di terreno sulle quali ci muoviamo e, infine, di sopportare il nostro peso.

Queste diverse sollecitazioni, aggiunte all’utilizzo di calzature non sempre comode come possono essere le scarpe con i tacchi, posso indurre ad un incorretto appoggio e quindi al più classico dei mal di piedi.

LE DIFFERENTI CAUSE DEL DOLORE AI PIEDI.

Le cause del dolore ai piedi possono essere molteplici ed attribuibili a fattori diversi: si va dall’evento traumatico, come la distorsione o lo stiramento, alle condizioni tipiche dell’invecchiamento come l’artrosi o l’artrite. Senza dimenticare le problematiche legate all’equilibrio dell’appoggio del piede, come la fascite plantare, la spina calcaneare o l’alluce valgo.

I dolori più frequenti sono quelli manifestati sull’avampiede o sul calcagno, ma sono possibili manifestazioni anche alla pianta o alle dita, associabili a sintomi come parestesie e perdita di sensibilità conseguenti a compressione nervosa.

Potrebbe interessarti anche: PERCHÉ MIGLIORARE LA FORZA DEI TUOI PIEDI :
https://www.lomgroup.it/perche-migliorare-la-forza-dei-tuoi-piedi/

ALCUNE CAUSE PIU’ CONOSCIUTE

  1. LA FASCITE PLANTARE
    E’ causata da un’infiammazione alla fascia di tessuto (fascia plantare) che si estende dalla base delle dita del piede al tallone: provoca dolore intenso, localizzato al tallone, ma spesso si irradia verso l’avampiede; tende a svilupparsi gradualmente nel tempo e peggiora la mattina al risveglio e a fine giornata.
  2. ALLUCE VALGO
    L’alluce valgo consiste in una deformazione e deviazione dell’alluce verso l’esterno. Tipica è la presenza di una zona infiammata e gonfia posta alla base dell’alluce, questa viene popolarmente chiamata “cipolla”. Spesso si accompagna a deformità anche del secondo dito che tende a sollevarsi per fare spazio al primo.
  3. VESCICHE, CALLI E DURONI
    Le vesciche sono piccole tasche ripiene di liquido che si formano nello strato superiore della pelle, spesso sono causate dallo sfregamento di calzature non idonee.
    I calli e i duroni sono ispessimenti della pelle dovuti ad un sovraccarico locale: a volte provocano dolore.

Spesso il problema è risolvibile con semplici modifiche delle calzature.

Bisogna trattare il callo ed anche individuare ed eliminare il sovraccarico che lo provoca.

A prescindere da quale può essere la causa attribuibile al vostro mal di piedi, è sempre meglio rivolgersi al proprio medico curante o ad un professionista per una valutazione più accurata di quelle che possono essere le effettive problematiche che tormentano i vostri piedi.

Leggi anche: 5 buoni motivi per usare i plantari: 
https://www.lomgroup.it/5-buoni-motivi-per-usare-i-plantari/