Benvenuto su LomGroup
(+39) 080 8911347
70010 Turi (BA)

Sport e postura: vantaggi e svantaggi

  • Home
  • News
  • Sport e postura: vantaggi e svantaggi

Praticare sport è una delle attività principali per mantenere il corpo e la mente in uno stato di salute e benessere ottimale. 

Ottimizzare la postura, sia nella fase del riposo che durante la prestazione sportiva, significa consentire a tutti (atleti e amatori) di evitare dispendio di energie per la correzione degli atteggiamenti negativi. Le energie risparmiate possono essere così utilizzate per migliorare la performance (sia agonistica che in allenamento).

Sono molti i fattori che possono influenzare in ogni momento la postura: alcuni sono molto noti, come ad esempio l’attivitá svolta, altri meno, come ad esempio la respirazione, l’occlusione dentale oppure le rigiditá conseguenti a traumi fisici.

Un’attenta valutazione posturale, seguita da un programma di ginnastica posturale e correttiva che miri a recuperare gli atteggiamenti viziati, permettono al soggetto di raggiungere equilibrio, massima performance e benessere.

Potrebbe interessarti anche: Perchè migliorare la forza dei piedi?

LA POSTURA DURANTE L’ALLENAMENTO

Qualsiasi attività sportiva non deve arrecare dolori che vincolano non solo la pratica atletica ma anche la vita quotidiana. Durante lo sport non sono sollecitati in maniera circoscritta esclusivamente i muscoli e le articolazioni implicate nel gesto atletico, ma è l’intero corpo ad essere coinvolto, concentrato, sotto sforzo. Se un soggetto ha disturbi e dolori, il meccanismo dei compensi andrà a sollecitare altre zone provocando danni a muscoli, articolazioni e legamenti: la salute e l’attività sportiva risulteranno danneggiate.

Lo sportivo concentra tutta la sua attività su aspetto specifico dello sport praticato: i movimenti vengono spesso realizzati in modo diretto, senza tener conto del sistema posturale individuale. Se è presente un problema posturale già in una situazione statica, esso si ripercuote anche durante la fase dinamica: conoscere la propria realtà posturale e trovare il modo per correggerla è la base per un gesto tecnico corretto, per ampliare l’efficacia dell’attività sportiva e migliorare anche la vita del soggetto.

La postura va quindi analizzata e collegata ai gesti tecnici di ogni singolo sport. Possiamo, genericamente, elencare quelle che sono le caratteristiche principali e formare dei gruppi di attività che prendono in considerazione i movimenti più frequenti, alla base dello sport:

  • utilizzo flesso-estensione di bacino, caviglie e spalle: questo meccanismo genera l’energia necessaria all’esecuzione. E’ presente in sport come ginnastica, calcio, pallavolo, basket, atletica,  karate e molti altri.
  • Ampiezza articolare: è necessaria in sport come corsa, ginnastica, tennis, pallavolo, calcio, rugby, nuoto.

Il lavoro specifico sulla postura è fondamentale per ottenere un vantaggio dall’attività sportiva, sia essa finalizzata alla pratica agonistica, sia essa per puro intrattenimento o svago o per perdere peso e tenersi in forma.

Scopri quali sono i difetti della tua postura in situazione statica prenotando un appuntamento con i nostri esperti ortopedici, che ti sapranno consigliare sulle correzioni da effettuare per ristabilire il perfetto equilibrio del tuo corpo ed ottenere il massimo dalle tue prestazioni sportive!

Leggi anche: 5 buoni motivi per usare i plantari https://www.lomgroup.it/5-buoni-motivi-per-usare-i-plantari/